01 BH Circolari covid 19 11 24marzo

 

Circ. CNI n. 531/XIX Sess./2020

Cari Presidenti,

facendo seguito alla circolare CNI n. 523/XIX Sess/2020, si trasmette la risposta del Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco alla nota della Rete delle Professioni Tecniche in tema di aggiornamento periodico obbligatorio dei professionisti antincendio.

Nella lettera si conferma che i termini di differimento delle scadenze amministrative richiamate dal Decreto-Legge 17 marzo 2020 n. 18 si estendono anche alle scadenze previste dal DM 5 agosto 2011.

Quindi, la durata del quinquennio di riferimento in scadenza tra il 31 gennaio ed il 15 aprile 2020, viene estesa almeno fino al 15 giugno 2020, fatto salvo il protrarsi della durata dell’emergenza in oggetto.

Ciò detto prima della superiore data (15/06/2020) il Capo del Corpo si è dichiarato disponibile, per le vie brevi, a valutare la necessità di eventuali nuove proroghe. Nel contempo è stata acquisita la disponibilità a mettere in campo, sin da subito, una serie di iniziative volte alla semplificazione nel settore della prevenzione incendi, per dare un contributo concreto alla ripresa economica del Paese.

In tal senso è stata già programmata una riunione del “Gruppo Professionisti Antincendio” della RPT, coordinata dal Consigliere Gaetano Fede, al fine di redigere una proposta dettagliata e concreta da avanzare al Corpo.

Per quanto sopra auspichiamo di ricevere vostri suggerimenti, entro e non oltre la data del 15/04/2020, da inviare ai seguenti due indirizzi di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Circ. CNI n. 531/XIX Sess./2020

Allegato:
Risposta del Capo Vigili del Fuoco a nota RPT sul calcolo quinquennio aggiornamento antincendio