01 BH Circolari covid 19 11 24marzo

 

5a Giornata Nazionale dell'Ingegneria della Sicurezza

BH_5 GIORNATA NAZIONALE DELLA SICUREZZA.png

Luogo Hotel Palatino Via Cavour, 213/M

La Giornata Nazionale dell’Ingegneria della Sicurezza del C.N.I. è giunta alla sua quinta edizione.

La manifestazione, la cui prima edizione si è tenuta nel 2013, è proseguita ogni anno nel mese di ottobre in coorganizzazione con gli enti e le associazioni più importanti del settore; nel 2013 è stata organizzata con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, nel 2014 con l’INAIL, nel 2015 con l’ANCE e nello scorso anno con Confindustria.

Il format della giornata, ormai consolidato, prevede la mattinata dedicata alle relazioni di esperti e professionisti della materia della sicurezza in senso lato, e nel pomeriggio una tavola rotonda con la presenza dei rappresentanti dei più importanti attori della filiera della sicurezza chiamati a dare il loro autorevole contributo.

Quest’anno il C.N.I., su proposta del proprio GdL Sicurezza, ha deciso di organizzare in proprio la giornata puntando a sviluppare nella mattinata alcuni approfondimenti su nuove ed interessanti tematiche della sicurezza, fermo restando il confronto tra i vari stakeholders della materia nel corpo della tavolo rotonda pomeridiana. In quest’ottica la giornata quest’anno avrà il seguente titolo “Dal rischio alla sicurezza, dalla responsabilità alla sussidiarietà: il contributo degli ingegneri italiani”, mentre nel pomeriggio la tavola rotonda avrà come tema “La sicurezza nei luoghi di lavoro: sinergia e condivisione”.

Più dettagliatamente nel corso della mattinata le relazioni spazieranno dalla necessità di qualificare il RSPP attraverso l’adozione di un capitolato prestazionale, al ruolo degli ingegneri negli organismi di vigilanza; sarà affrontanto anche il tema della responsabilità e dell’etica dei professionisti, la sicurezza come investimento, nonché gli aspetti della sicurezza in campo informatico, non dimenticando l’importanza delle applicazioni pratiche attraverso la presentazione di alcuni casi studio specifici. Nel pomeriggio la tavola rotonda, coordinata dala giornalista RAI Maria Concetta Mattei, avrà come partecipanti i rappresentanti dei più importanti enti ed associazioni che operano nel variegato e complesso settore della sicurezza, con l’obiettivo di trovare necessarie sinergie e condivisioni per la risoluzione dei problemi in questo sensibile e delicato settore per la vita dei cittadini.

Per le iscrizioni Clicca qui entro il 16 ottobre 2017

Programma