01 BH Circolari covid 19 11 24marzo

 

Roma: Recupero del patrimonio immobiliare come strategia di valorizzazione del territorio

bh_Roma recupero patrimonio edilizio 22set2018.png

22 Settembre 2018 ore 9.00/14.00

Convegno organizzato da
ORDINE DEGLI ARCHITETTI DI ROMA
A.I.D.I.A. sezione di Roma

C/O CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI
Via XX Settembre, 5 - Roma

Valorizzare significa “mettere in luce le qualità espresse e inespresse e le peculiarità del territorio” per aumentarne pregio e valore. Valorizzare il patrimonio esistente rappresenta un’opportunità per lo sviluppo sostenibile del tessuto urbano e può essere inteso come un possibile modello di crescita al consumo di ground zero.

Lo scopo è di sfruttare il maggior valore generato per incrementare la qualità della vita nei territori ed al contempo, creare occasioni di sostegno allo sviluppo socio-economico. In questa direzione AIDIA dedica attenzione alla valorizzazione dei centri urbani presenti sul territorio italiano nelle loro possibili “declinazioni” e funzioni d’uso: turistiche, produttive, culturali e sociali , facendosi promotrice di un modello che punti alla tutela dei beni e al rafforzamento della competitività e attrattività del singolo contesto. Con l’intento di porre le basi per una riflessione sulla rigenerazione urbana consapevole, perché rappresenti una significativa leva di sviluppo per nuove economie di scala (crescita locale e potenziamento del sistema turistico-culturale).

Concentrandosi sulla valorizzazione immobiliare, si mostrano alcune esperienze significative di successo, simboli rappresentativi di modelli e strategie di intervento sulla città, integralmente orientate alla riqualificazione di edifici degradati, allo sfruttamento di parti residuali ed al recupero innovativo e funzionale di edifici dismessi. AIDIA promuove le opere di riqualificazione e di valorizzazione dell’esistente ed affronta il tema nella sua accezione più ampia, configurando oggi gli interventi di stratificazione puntuale del tessuto come strategici di sviluppo, e come una prospettiva di respiro per il mercato delle costruzioni edilizie, sciente che l'organizzazione sistematica del processo può costituire la chiave di volta per il ritorno dell'investimento.

Ci interessa riflettere sulla valorizzazione del patrimonio culturale urbano che costituisce senza dubbio la sfida attuale con la quale la politica in generale, le amministrazioni locali, i tecnici e le imprese devono confrontarsi per ricercare un percorso strutturato indispensabile a valutare appieno le possibili ricadute nell’interesse collettivo. L’obiettivo è delineare un primo bilancio delle operazioni, proporre implementazioni e azioni tese a migliorare l’efficacia complessiva delle misure e degli investimenti, stimolando un dibattito che porti all’individuazione di possibili sprazzi di innovazione utili alla costruzione di una visione più ampia di recupero e rinnovamento del tessuto urbano della città.

Invito
Manifesto