01 BH Circolari covid 19 11 24marzo

 

Osservatorio bandi CNI report settimanale delle anomalie e delle segnalazioni settimana nr 41/2020

Al fine di favorire la corretta applicazione delle norme in materia di Affidamenti di Servizi di Ingegneria e Architettura il Consiglio Nazionale Degli Ingegneri ha attivato dal gennaio 2018 un proprio Osservatorio Bandi coordinato dal Consigliere delegato ai LL.PP. e ai SIA ing. Michele Lapenna. L’Osservatorio Bandi CNI,  con il supporto della Fondazione CNI, svolge settimanalmente una azione di contrasto dei bandi ritenuti anomali. Nel corso dei primi due anni l’Osservatorio ha esaminato circa 3.000 Bandi è ha inviato circa 600 segnalazioni alle Stazioni Appaltanti ricevendo circa 350 riscontri positivi. Di seguito si riporta il Report delle segnalazioni di anomalie relative alla settimana 41/2020 (5/9 ottobre).

Nella settimana nr 41/2020 - (5-9 ottobre) l'Osservatorio Bandi CNI ha esaminato 40 bandi individuando 14 situazioni di anomalie come di seguito riassunto.


BANDO 1

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI MANGONE - PIAZZA P. MANCINI 1 - 87050 - MANGONE - (CS)

OGGETTO/INCARICO: Avviso pubblico di manifestazione di interesse e selezione indagine di mercato per la selezione di professionisti finalizzata all’affidamento di incarico professionale di progettazione direzione lavori per la realizzazione della struttura scolastica sede istituto comprensivo statale localita' piano lago mangone (cs) a basso impatto ambientale.

IMPORTO (base asta): 88.266,15

PROCEDURA: indagine di mercato

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 2

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI BITONTO - CORSO VITTORIO EMANUELE II, 41 - 70032 - BITONTO - (BA)

OGGETTO/INCARICO: Asse prioritario xii sviluppo urbano sostenibile azione 12.1 rigenerazione urbana sostenibile del p.o.r. fesr fse 2014 2020 sub azione 4.4 riqualificazione energetica delle infrastrutture pubbliche di collegamento con il centro urbano e di margine con gli ambiti rurali percorsi ciclopedonali importo del progetto Euro 1.150.000,00 affidamento della progettazione definitiva (solo aggiornamento), esecutiva, direzione dei lavori, csp e cse relativa all’intervento per la realizzazione della ciclovia periferia est

IMPORTO (base asta): 79.354,66

PROCEDURA: procedura aperta

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si rileva che la progettazione dell'intervento sia stata fatta  in parte all'interno della stazione appaltante e in parte all'esterno della stessa, in contrasto con quanto previsto dal Dlgs n. 50/2016  in relazione all'unicità delle prestazioni del progettista. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 3

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI BITONTO - CORSO VITTORIO EMANUELE II, 41 - 70032 - BITONTO - (BA)

OGGETTO/INCARICO: Servizio di ingegneria ed architettura riferito a: progettazione definitiva (solo aggiornamento), esecutiva, direzione dei lavori, csp e cse relativa all’intervento di riuso immobile ex pretura per attivita' socio-culturali

IMPORTO (base asta): 124.464,43

PROCEDURA: procedura aperta

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si rileva che la progettazione dell'intervento sia stata fatta in parte all'interno della stazione appaltante e in parte all'esterno della stessa, in contrasto con quanto previsto dal Dlgs n. 50&2016  in relazione all'unicità delle prestazioni del progettista. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 4

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI BITONTO - CORSO VITTORIO EMANUELE II, 41 - 70032 - BITONTO - (BA)

OGGETTO/INCARICO: Servizio di ingegneria ed architettura riferito a: progettazione definitiva (solo aggiornamento), esecutiva, direzione dei lavori, csp e cse relativa all’intervento per il potenziamento della connessione ecologica con la lama balice e ripristino naturalistico

IMPORTO (base asta): 49.747,55

PROCEDURA: non presente

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si rileva che la progettazione dell'intervento sia stata fatta in parte all'interno della stazione appaltante e in parte all'esterno della stessa, in contrasto con quanto previsto dal Dlgs n. 50&2016  in relazione all'unicità delle prestazioni del progettista. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 5

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI FIRENZE ( DIREZIONE SERVIZI TECNICI ) - VIA GIOTTO, 4, - 50100 - FIRENZE - (FI)

OGGETTO/INCARICO: Lettera di invito per l’affidamento del servizio attinente all’architettura ed all’ingegneria di coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione relativamente all’intervento realizzazione nuovo biennio i.s.i.s. leonardo da vinci - codice opera 160059-170070-190126-190281

IMPORTO (base asta): 87.875,00

PROCEDURA: procedura negoziata

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 6

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI MELFI ( AREA EDILIZIA SCOLASTICA E BENI CULTURLI ) - PIAZZA A. MANCINI - 85025 - MELFI - (PZ)

OGGETTO/INCARICO: Avviso manifestazione di interesse per l’individuazione degli operatori economici da invitare per l’affidamento dei servizi attinenti l’architettura e l’ingegneria. la gara è suddivisa in 7 lotti; gara 1; lotto 1: direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione - adeguamento sismico, messa a norma degli impianti, abbattimento delle barriere architettoniche e messa a norma funzionale dell’istituto scolastico f.s. nitti

IMPORTO (base asta): 144.150,27

PROCEDURA: indagine di mercato

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 7

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI MELFI ( AREA EDILIZIA SCOLASTICA E BENI CULTURLI ) - PIAZZA A. MANCINI - 85025 - MELFI - (PZ)

OGGETTO/INCARICO: Avviso manifestazione di interesse per l’individuazione degli operatori economici da invitare per l’affidamento dei servizi attinenti l’architettura e l’ingegneria. la gara è suddivisa in 7 lotti; gara 1; lotto 2: collaudo tecnico amministrativo, collaudo statico, collaudo tecnico funzionale degli impianti. - adeguamento sismico, messa a norma degli impianti, abbattimento delle barriere architettoniche e messa a norma funzionale dell’istituto scolastico f.s. nitti

IMPORTO (base asta): 37.132,46

PROCEDURA: indagine di mercato

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 8

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI MELFI ( AREA EDILIZIA SCOLASTICA E BENI CULTURLI ) - PIAZZA A. MANCINI - 85025 - MELFI - (PZ)

OGGETTO/INCARICO: Avviso manifestazione di interesse per l’individuazione degli operatori economici da invitare per l’affidamento dei servizi attinenti l’architettura e l’ingegneria. la gara è suddivisa in 7 lotti; gara 2; lotto 3: direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione. - adeguamento sismico, miglioramento energetico dell’istituto scolastico marottoli

IMPORTO (base asta): 116.179,48

PROCEDURA: indagine di mercato

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 9

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI MELFI ( AREA EDILIZIA SCOLASTICA E BENI CULTURLI ) - PIAZZA A. MANCINI - 85025 - MELFI - (PZ)

OGGETTO/INCARICO: Avviso manifestazione di interesse per l’individuazione degli operatori economici da invitare per l’affidamento dei servizi attinenti l’architettura e l’ingegneria. la gara è suddivisa in 7 lotti; gara 2; lotto 4: collaudo tecnico amministrativo, collaudo statico, collaudo tecnico funzionale degli impianti esecuzione. adeguamento sismico, miglioramento energetico dell’istituto scolastico marottoli

IMPORTO (base asta): 35.260,52

PROCEDURA: indagine di mercato

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 10

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI MELFI ( AREA EDILIZIA SCOLASTICA E BENI CULTURLI ) - PIAZZA A. MANCINI - 85025 - MELFI - (PZ)

OGGETTO/INCARICO: Avviso manifestazione di interesse per l’individuazione degli operatori economici da invitare per l’affidamento dei servizi attinenti l’architettura e l’ingegneria. La gara è suddivisa in 7 lotti; Gara 3; lotto 5: direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione. - manutenzione alla sede viaria del polo scolastico

IMPORTO (base asta): 9.898,30

PROCEDURA: indagine di mercato

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 11

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI MELFI ( AREA EDILIZIA SCOLASTICA E BENI CULTURLI ) - PIAZZA A. MANCINI - 85025 - MELFI - (PZ)

OGGETTO/INCARICO: Avviso manifestazione di interesse per l’individuazione degli operatori economici da invitare per l’affidamento dei servizi attinenti l’architettura e l’ingegneria. La gara è suddivisa in 7 lotti;l Gara 4; lotto 6: progettazione definitiva esecutiva, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione. - realizzazione sottopasso via gronchi

IMPORTO (base asta): 93.169,45

PROCEDURA: manifestazione di interesse

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 12

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI MELFI ( AREA EDILIZIA SCOLASTICA E BENI CULTURLI ) - PIAZZA A. MANCINI - 85025 - MELFI - (PZ)

OGGETTO/INCARICO: Avviso manifestazione di interesse per l’individuazione degli operatori economici da invitare per l’affidamento dei servizi attinenti l’architettura e l’ingegneria. La gara è suddivisa in 7 lotti; Gara 4; lotto 7: collaudo tecnico amministrativo, collaudo statico, collaudo tecnico contabile. - realizzazione sottopasso via gronchi

IMPORTO (base asta): 27.967,80

PROCEDURA: indagine di mercato

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 13

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI CINISELLO BALSAMO - VIA XXV APRILE, 4 - 20092 - CINISELLO BALSAMO - (MI)

OGGETTO/INCARICO: Id sintel: 129829519.richiesta di offertaper l'affidamento del servizio tecnico (progettazione, direzione lavori, coordinamento sicurezza) relativo ad interventi presso gli immobili destinati a spogliatoi di impianti sportivi comunali diversi

IMPORTO (base asta): 44.715,00

PROCEDURA: non presente

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Le modalità di calcolo utilizzate per il computo del corrispettivo a base di gara non risultano chiare e, pertanto, non è possibile verificare se tale corrispettivo sia stato o meno correttamente calcolato secondo i parametri indicati nel D.M. 17/06/2016. In aggiunta, lo stesso corrispettivo è stato calcolato sul montante delle opere e non su ciascun immobile. Si rileva, inoltre, la non corretta applicazione del comma 4 dell'art. 23Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 14

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI CORATO - VIA GRAVINA,132 - 70033 - CORATO - (BA)

OGGETTO/INCARICO: Affidamento incarico professionale per Progettazione esecutiva, CSE, Direzione Lavori, CSE relativo all’intervento di Recupero e rifunzionalizzazione dell’ex Liceo Oriani da destinare ad incubatore di attivita' innovative per giovani talenti e co-working per giovani, ludoteca per l’infanzia e centro per anziani

IMPORTO (base asta): 158.165,54

PROCEDURA: procedura aperta

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie Impianti e Strutture che costituiscono l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.