01 BH Circolari covid 19 11 24marzo

 

Osservatorio bandi CNI report settimanale delle anomalie e delle segnalazioni settimana nr 17/2021

Al fine di favorire la corretta applicazione delle norme in materia di Affidamenti di Servizi di Ingegneria e Architettura il Consiglio Nazionale Degli Ingegneri ha attivato dal gennaio 2018 un proprio Osservatorio Bandi coordinato dal Consigliere delegato ai LL.PP. e ai SIA ing. Michele Lapenna. L’Osservatorio Bandi CNI,  con il supporto della Fondazione CNI, svolge settimanalmente una azione di contrasto dei bandi ritenuti anomali. Nel corso dei primi due anni l’Osservatorio ha esaminato circa 3.000 Bandi è ha inviato circa 600 segnalazioni alle Stazioni Appaltanti ricevendo circa 350 riscontri positivi. Di seguito si riporta il Report delle segnalazioni di anomalie relative alla settimana 17/2021 (26-30 aprile).

Scarica il Resoconto lettere uscita Bandi-settimana 17-2021

Nella settimana nr 17/2021 - (26-30 aprile) l'Osservatorio Bandi CNI ha esaminato 66 bandi individuando 13 situazioni di anomalie come di seguito riassunto.


BANDO 1

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI SAN GERVASIO BRESCIANO - PIAZZA DONATORI DI SANGUE, 1, - 25020 - SAN GERVASIO BRESCIANO - (BS)

OGGETTO/INCARICO: Affidamento del servizio di affidamento servizio tecnico di redazione studio di fattibilita’ tecnico-economica - progetto definitivo-esecutivo - direzione lavori - coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione lavori di ampliamento polo scolastico in via delle scuole, 1 per la partecipazione al bando di cui al d.p.c.m. 30 dicembre 2020

IMPORTO (base asta): 202.381,00

PROCEDURA:
procedura negoziata

CRITERIO: Massimo ribasso

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si rileva la non corretta applicazione del comma 4 dell'art. 23. Nel caso di specie, in effetti, risulta omessa l’indicazione delle seguenti prestazioni del progetto di fattibilità tecnico – economica: QbI.1,2,12,16; nonché del livello progettuale definitivo: QbII,1,5,17,23. Inoltre il quadro economico risulta, ulteriormente, anomalo per la presenza, ai fini del calcolo del corrispettivo, dell’indicazione delle aliquote relative alla realizzazione dell’attestato di certificazione energetica, nonché del collaudo tecnico amministrativo. Inoltre, si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima.  Infine, si rappresenta che, pur considerando l’importo a base d’asta come calcolato dall’amministrazione procedente, lo stesso non consente di applicare, quale criterio di aggiudicazione, il massimo ribasso alla procedura in esame. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 2

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI CURINGA - VIA MADRE VINCENZINA FRIJIA - 88022 - CURINGA - (CZ)

OGGETTO/INCARICO: Lettera di invito per interventi di mitigazione del dissesto idrogeologico mediante l'efficientamento dei collettori di confluenza della rete di raccolta delle acque meteoriche e collegamento al recapito finale.

IMPORTO (base asta): 46.997,87

PROCEDURA:
non presente

CRITERIO: Massimo ribasso

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: si richiedono gli opportuni chiarimenti in merito alle motivazioni che giustifichino l’indicazione, tra le voci costituenti la parcella del professionista allegata all’avviso di cui all’oggetto, quella delle “spese ed oneri accessori” pari ad euro 0, in difformità da quanto stabilito dall'articolo 5 del Dm 17 giugno 2016. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 3

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI CURINGA - VIA MADRE VINCENZINA FRIJIA - 88022 - CURINGA - (CZ)

OGGETTO/INCARICO: Lettera di invito per interventi di mitigazione del rischio frana nel centro storico, versante est, mediante l'ammodernamento della rete di raccolta delle acque meteoriche. incarico di progettazione definitiva ed esecutiva, direzione dei lavori, certificato di regolare esecuzione e coordinatore della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione.

IMPORTO (base asta): 74.196,93

PROCEDURA:
non presente

CRITERIO: Massimo ribasso

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: si richiedono gli opportuni chiarimenti in merito alle motivazioni che giustifichino l’indicazione, tra le voci costituenti la parcella del professionista allegata all’avviso di cui all’oggetto, quella delle “spese ed oneri accessori” pari ad euro 0, in difformità da quanto stabilito dall'articolo 5 del Dm 17 giugno 2016. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 4

ENTE APPALTANTE: CONSORZIO PER LA RICERCA APPLICATA IN AGRICOLTURA (C.R.A.A.) AZIENDA AGRICOLA REGIONALE SPERIMENTALE "IMPROSTA" - S.S. 18 KM 79+800 - 84025 - EBOLI - (SA)

OGGETTO/INCARICO: Bando di gara - procedura aperta - appalto integrato per l'affidamento dei servizi di progettazione esecutiva e dei lavori di ristrutturazione e adeguamento dell'edificio del palazzo storico destinato ad aule, laboratori ed area studio e della casiola destinata a spazi didattici presso l'azienda sperimentale regionale

IMPORTO (base asta): 27.603,00

PROCEDURA:
non presente

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all'applicazione dell'art. 59, non ritenendosi soddisfatti i requisiti previsti dalla norma per l'utilizzo della procedura per l'affidamento dell'appalto congiunto, nella procedura  bandita. Inoltre, Nonostante il bando faccia riferimento ai criteri del D.M. 17/06/2016 per il calcolo del corrispettivo a base di gara, tale corrispettivo non risulta coincidere con l'importo calcolato secondo detti parametri. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 5

ENTE APPALTANTE: PROVINCIA DI BRESCIA - VIA MUSEI N. 32 - 25100 - BRESCIA - (BS)

OGGETTO/INCARICO: Affidamento dei servizi tecnici di progettazione definitiva, progettazione esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, della scuola ''Clara Levi'' Comune di Bonate di Sotto (BG) Durata in giorni: 200

IMPORTO (base asta): 294.094,00

PROCEDURA:
procedura aperta

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Al fine di verificare che la determinazione della base d’asta sia stata svolta in maniera corretta si richiedono gli opportuni chiarimenti in merito alla redazione e approvazione della verifica di vulnerabilità sismica. Al riguardo si richiede se la stessa sia stata anche pubblicata e, in che modalità, resa disponibile ai concorrenti.


BANDO 6

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI PREMARIACCO - VIA FIORE DEI LIBERI N. 23 - 33040 - PREMARIACCO - (UD)

OGGETTO/INCARICO: Affidamento del servizio di architettura e ingegneria relativo all’ incarico di progettazione definitiva ed esecutiva incluso il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione con riserva di affidamento della direzione lavori, assistenza, misura e contabilita’ nonche’ coordinamento della sicurezza in esecuzione dei lavori di adeguamento sismico e messa in sicurezza della scuola secondaria di primo grado gara a 2 lotti .lotto 2 municipio e19e19001030001 importo del contratto

IMPORTO (base asta): 79.290,00

PROCEDURA:
procedura aperta

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Al fine di verificare che la determinazione della base d’asta sia stata svolta in maniera corretta si richiedono gli opportuni chiarimenti in merito alla redazione e approvazione della verifica di vulnerabilità sismica. Al riguardo si richiede se la stessa sia stata anche pubblicata e, in che modalità, resa disponibile ai concorrenti.


BANDO 7

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI PREMARIACCO - VIA FIORE DEI LIBERI N. 23 - 33040 - PREMARIACCO - (UD)

OGGETTO/INCARICO: Affidamento del servizio di architettura e ingegneria relativo all’ incarico di progettazione definitiva ed esecutiva incluso il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione con riserva di affidamento della direzione lavori, assistenza, misura e contabilità nonché’ coordinamento della sicurezza in esecuzione dei lavori di adeguamento sismico e messa in sicurezza della scuola secondaria di primo grado gara a 2 lotti .LOTTO 1 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO E19H19000320001,

IMPORTO (base asta): 134.193,00

PROCEDURA:
procedura aperta

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Al fine di verificare che la determinazione della base d’asta sia stata svolta in maniera corretta si richiedono gli opportuni chiarimenti in merito alla redazione e approvazione della verifica di vulnerabilità sismica. Al riguardo si richiede se la stessa sia stata anche pubblicata e, in che modalità, resa disponibile ai concorrenti.


BANDO 8

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI PENNA SANT^ANDREA - PIAZZA VITTORIO VENETO N. 1 - 64039 - PENNA SANT^ANDREA - (TE)

OGGETTO/INCARICO: Manifestazione di interesse ad essere invitati alla procedura negoziata per l’affidamento dell’incarico di progettazione definitiva ed esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione dei lavori, direzione lavori e contabilità per l’intervento di adeguamento sismico edificio strategico sede del municipio del comune di penna sant’Andrea (te) inserito nel secondo programma delle oo.pp.,

IMPORTO (base asta): 81.739,00

PROCEDURA:
indagine di mercato

CRITERIO: Massimo ribasso

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: E' opportuno segnalare che, ai sensi dell’art. 1, comma 3, l. n. 120/2020 recante «Misure urgenti per la semplificazione e l’innovazione digitali», nel caso di applicazione, quale criterio di aggiudicazione,  del minor prezzo, è obbligatorio procedere all’esclusione automatica delle offerte che appaiono anomale, qualora ne  siano pervenute in numero pari o superiore a 5. 


BANDO 9

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI SESTO SAN GIOVANNI - PIAZZA DELLA RESISTENZA, 20 - 20099 - SESTO SAN GIOVANNI - (MI)

OGGETTO/INCARICO: Id sintel: 139580428. avviso di indagine di mercato, ai sensi dell’art. 36 comma 2, lett. c) del d. lgs. 18 aprile 2016, n. 50, finalizzato alla selezione di operatori economici per l^affidamento dell^incarico professionale di csp e cse per alcuni edifici scolastici, affernti le lavorazioni di bonifica amianto a sesto san giovanni.

IMPORTO (base asta): 39.517,77

PROCEDURA:
indagine di mercato

CRITERIO: Massimo ribasso

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito alla mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione delle ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Si richiede, inoltre, di chiarire le modalità che hanno determinato un calcolo della base d'asta considerato sul  montante complessivo delle opere e non sugli edifici considerati singolarmente.Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 10

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI BORGOSESIA - PIAZZA MARTIRI, N. 1 - 13011 - BORGOSESIA - (VC)

OGGETTO/INCARICO: Id sintel: 139529593. id: 139529593 nomeprocedura: manifestazione interesse incarico servizi tecnici ''messa in sicurezza territorio a rischio idrogeologico in loc. vanzone'' dataappalto: mercoledi' 28 aprile 2021 12.59.05 cest 9.00.00 cest stato: pubblicata responsabile: bianchi ente: comune di borgosesia cpv: 71340000-3 - servizi di ingegneria integrati

IMPORTO (base asta): 35.382,92

PROCEDURA:
manifestazione di interesse

CRITERIO: Massimo ribasso

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Nonostante il bando faccia riferimento ai criteri del D.M. 17/06/2016 per il calcolo del corrispettivo a base di gara, tale corrispettivo non risulta coincidere con l'importo calcolato secondo detti parametri. Si rileva che la progettazione dell'intervento sia stata fatta in parte all'interno della stazione appaltante e in parte all'esterno della stessa, in contrasto con quanto previsto dal Dlgs n. 50/2016  in relazione all'unicità delle prestazioni del progettista. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 11

ENTE APPALTANTE: CONSORZIO DI BONIFICA DEL NORD SARDEGNA - VIA VITTORIO VENETO, 16 - 07014 - OZIERI - (SS)

OGGETTO/INCARICO: Manifestazioni di interesse all’affidamento di incarico per servizi tecnici di architettura e ingegneria relativi alla verifica del progetto di fattibilità tecnica ed economica dei lavori per la mitigazione del rischio idraulico (tr 50 anni) della bassa valle del coghinas.importo complessivo del finanziamento Euro 28.000.000,00.

IMPORTO (base asta): 10.968,00

PROCEDURA:
avviso esplorativo

CRITERIO: Massimo ribasso

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Nonostante il bando faccia riferimento ai criteri del D.M. 17/06/2016 per il calcolo del corrispettivo a base di gara, tale corrispettivo non risulta coincidere con l'importo calcolato secondo detti parametri. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 12

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI LIZZANELLO - P,ZZA SAN LORENZO, 48 - 73023 - LIZZANELLO - (LE)

OGGETTO/INCARICO: Procedura aperta per i servizi di ingegneria per progettazione esecutiva e coordinamento della sicurezza in fase di progettazione per adeguamento sismico, messa in sicurezza e adeguamento alle norme igienico-sanitarie ed antincendio della scuola secondaria di primo grado della frazione di merine.

IMPORTO (base asta): 42.663,78

PROCEDURA:
procedura aperta

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Inoltre, al fine di verificare che la determinazione della base d’asta sia stata svolta in maniera corretta si richiedono gli opportuni chiarimenti in merito alla redazione e approvazione della verifica di vulnerabilità sismica. Al riguardo si richiede se la stessa sia stata anche pubblicata e, in che modalità, resa disponibile ai concorrenti. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 13

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI LIZZANELLO - P,ZZA SAN LORENZO, 48 - 73023 - LIZZANELLO - (LE)

OGGETTO/INCARICO: Procedura aperta per i servizi di ingegneria per progettazione definitiva ed esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione per adeguamento sismico, messa in sicurezza e adeguamento alle norme igienico-sanitarie ed antincendio della scuola secondaria di primo grado di lizzanello.

IMPORTO (base asta): 79.563,48

PROCEDURA:
procedura aperta

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Inoltre, al fine di verificare che la determinazione della base d’asta sia stata svolta in maniera corretta si richiedono gli opportuni chiarimenti in merito alla redazione e approvazione della verifica di vulnerabilità sismica. Al riguardo si richiede se la stessa sia stata anche pubblicata e, in che modalità, resa disponibile ai concorrenti. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.