01 BH Circolari covid 19 11 24marzo

 

Osservatorio bandi CNI report settimanale delle anomalie e delle segnalazioni settimana nr 29/2021

Al fine di favorire la corretta applicazione delle norme in materia di Affidamenti di Servizi di Ingegneria e Architettura il Consiglio Nazionale Degli Ingegneri ha attivato dal gennaio 2018 un proprio Osservatorio Bandi coordinato dal Consigliere delegato ai LL.PP. e ai SIA ing. Michele Lapenna. L’Osservatorio Bandi CNI,  con il supporto della Fondazione CNI, svolge settimanalmente una azione di contrasto dei bandi ritenuti anomali. Nel corso dei primi due anni l’Osservatorio ha esaminato circa 3.000 Bandi è ha inviato circa 600 segnalazioni alle Stazioni Appaltanti ricevendo circa 350 riscontri positivi. Di seguito si riporta il Report delle segnalazioni di anomalie relative alla settimana 29/2021 (19-23 luglio).

Scarica il Resoconto lettere uscita Bandi-settimana 29-2021

Nella settimana nr 29/2021 - (19-23 luglio) l'Osservatorio Bandi CNI ha esaminato 45 bandi individuando 5 situazioni di anomalie come di seguito riassunto.


BANDO 1

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI VERONA - PIAZZA BRA, 1 - 37121 - VERONA - (VR)

OGGETTO/INCARICO: Id sintel: 142381733. mobilita' e traffico - avviso per raccolta preventivi finalizzato all^affidamento diretto ai sensi dell^art. 1, c.2, lettera a) d.l. 76/20, dell^incarico di redazione dello studio di fattibilita' della Strada urbana di collegamento tra valpolicella e valpantena scadenza: 09/08/21

IMPORTO (base asta): 126.399,00

PROCEDURA:
indagine di mercato

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Nonostante il bando faccia riferimento ai criteri del D.M. 17/06/2016 per il calcolo del corrispettivo a base di gara, tale corrispettivo non risulta coincidere con l'importo calcolato secondo detti parametri. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 2

ENTE APPALTANTE: COMUNE DI S.DEMETRIO NE^ VESTINI - VIA S VINCENZO DE PAOLI N  1 - 67028 - SAN DEMETRIO NEI VESTINI - (AQ)

OGGETTO/INCARICO: Lavori di ricostruzione della sede comunale affidamento di incarico professionale di progettazione definitiva-esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, direzione lavori, misura e contabilita’– ricostruzione nuova sede comunale.

IMPORTO (base asta): 195.186,00

PROCEDURA:
procedura ristretta - concorso ristretto

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si rileva la non corretta applicazione del comma 4 dell'art. 23. Inoltre, nonostante il bando faccia riferimento ai criteri del D.M. 17/06/2016 per il calcolo del corrispettivo a base di gara, tale corrispettivo non risulta coincidere con l'importo calcolato secondo detti parametri. In particolare risulta omessa l'indicazione delle seguenti prestazioni della progettazione definitiva:qbII.03,05,12; nonchè dell'esecutiva: QbIII.01,02. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 3

ENTE APPALTANTE: COMMISSARIO DI GOVERNO CONTRO IL DISSESTO IDROGEOLOGICO NELLA REGIONE SICILIANA - PIAZZA IGNAZIO FLORIO 24 - 90100 - PALERMO - (PA)

OGGETTO/INCARICO: L'appalto in argomento prevede l'esecuzione di tutte le opere occorrenti per il ''consolidamento dell'abitato san nicolo' - carrovetta (localita' fossochiodo) del comune di raccuja (me), cod. diss. 014-sra-105 su un'area classificata r4 dal p.a.i. regione sicilia.

IMPORTO (base asta): 157.608,67

PROCEDURA:
procedura aperta

CRITERIO: Massimo ribasso

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si rileva la non corretta applicazione del comma 4 dell'art. 23. Inoltre, nonostante il bando faccia riferimento ai criteri del D.M. 17/06/2016 per il calcolo del corrispettivo a base di gara, tale corrispettivo non risulta coincidere con l'importo calcolato secondo detti parametri. In particolare risulta omessa l'indicazione delle seguenti prestazioni della progettazione definitiva:qbII.01,03,10,11,12. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 4

ENTE APPALTANTE: CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA COSTITUITA DAI COMUNI DI COLLEFERRO , CARPINETO ROMANO , GAVIGNANO E GORGA COMUNE DI COLLEFERRO - PIAZZA ITALIA 1 - 00034 - COLLEFERRO - (RM)

OGGETTO/INCARICO: Avviso pubblico esplorativo per la manifestazione di interesse a partecipare alla gara per l’appalto integrato di progettazione esecutiva e lavori di messa in sicurezza colle s.upica lotto 2 a rischio idrogeologico

IMPORTO (base asta): 19.740,00

PROCEDURA:
indagine di mercato

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all'applicazione dell'art. 59, non ritenendosi soddisfatti i requisiti previsti dalla norma per l'utilizzo della procedura per l'affidamento dell'appalto congiunto, nella procedura  bandita. Inoltre, si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.


BANDO 5

ENTE APPALTANTE: CITTA^ DI LAMEZIA TERME - VIA SEN. A. PERUGINI - 88048 - LAMEZIA TERME - (CZ)

OGGETTO/INCARICO: Avviso esplorativo di manifestazione di interesse finalizzato all’individuazione di n. 10 operatori da invitare ad una procedura negoziata, da svolgersi su piattaforma mepa del servizio di progettazione definitiva ed esecutiva-d.l. coordinamento della sicurezza in fase progettuale ed esecutiva, redazione progettuale in conformità al protocollo itaca, di un nuovo edificio da adibire a istruzione (micro nido, asilo nido) ed aggregazione (sala musica e mediateca) nel comune di Lamezia terme alla loc. savutano nell'ambito del piano nazionale per le città.- sa.r.a. (savutano rigenerazione animazione).

IMPORTO (base asta): 184.931,13

PROCEDURA:
indagine di mercato

CRITERIO: Miglior rapporto qualità prezzo

SEGNALAZIONE DI ANOMALIA: Si richiedono chiarimenti in merito all’applicazione di una unica ID opere, in difformità a quanto previsto dagli articoli 2, 3 e 4 del D.M. 17/06/2016, e la conseguente mancata suddivisione del quadro economico nelle categorie costituenti l’opera. L’erronea applicazione di un’unica ID opere, oltre a determinare una sottostima della base d’asta e quindi un ribasso fittizio, falsa i riferimenti necessari per la definizione dei requisiti tecnici dei concorrenti, rendendo la procedura di gara illegittima. Inoltre risulta omessa l'indicazione delle aliquote prestazionali relative agli impianti essenziali in un nuovo edificio con destinazione scolastica. Pertanto si è proceduto a segnalare tale anomalia all'Anac.