01 BH Circolari covid 19 11 24marzo

 

Il progetto culturale ISOLA URSA torna a Bolzano per la terza edizione

Fiera Klimahouse, 22 - 25 gennaio 2020

A due anni di distanza dal suo esordio ISOLA URSA si prepara a tornare alla Fiera Klimahouse di Bolzano per la terza edizione, con un programma ricco di appuntamenti dedicati agli studenti e relatori di prestigio.

Il programma culturale, volto a promuovere un concetto di sostenibilità ambientale sempre più trasversale tra le varie discipline, era e continua ad essere rivolto alle nuove generazioni, frutto del grandissimo interesse che URSA Italia riserva nei confronti di queste ultime. L’azienda, leader nel settore dell’isolamento termico e acustico, da anni si rende promotrice di questa ed altre iniziative didattiche e divulgative aventi come comune denominatore il tema della sostenibilità ambientale.

Nella precedente edizione ISOLA URSA aveva coniugato le attività rivolte agli studenti con momenti dedicati ai professionisti del settore, creando un carnet di incontri che hanno visto la partecipazione di progettisti di prim’ordine, tra i quali Roj, Cavalli, Femia, Pontarollo, Pagliani, Mercalli e Boecker, e di divulgatori del calibro di Licia Colò, Syusy Blady e Luca Mercalli.

Per l’edizione 2020 ISOLA URSA intende invece approfondire la sfera didattica, concentrandosi  sui  ragazzi  delle  scuole  secondarie  di  secondo  grado,  studenti  che rappresentano il cuore della futura generazione di progettisti, ideatori e ricercatori. 
Anche quest’anno ISOLA URSA assumerà dunque la forma di un network di idee, attività e dibattiti, permettendo ai professionisti di condividere le proprie conoscenze ed esperienze in   materia   di   sostenibilità  ambientale,   veicolando  queste  ultime   verso   le   nuove generazioni.  ISOLA  URSA  diventa  così  protagonista di un processo di innovazione responsabile, proiettato verso il futuro.

Tra i contributors di questa nuova edizione si annoverano: dal mondo accademico, il Premio Nobel per la Pace 2007 Prof. Riccardo Valentini, pioniere delle ricerche relative al ruolo dei sistemi agro-forestali nel contesto dei cambiamenti climatici, il quale ha sviluppato nuove tecnologie di misura dell’assorbimento di anidride carbonica da parte delle vegetazione terrestre; i climatologi Luca Mercalli e Roberto Barbiero; il glaciologo del MUSE di Trento Christian Casarotto e i Proff. universitari Sonia Massari, Luca Barbieri, Stefano Filacorda e Lorenzo Giovannini; dal mondo tecnico, l’architetto Mariadonata Bancher, in qualità di referente per l’Agenzia Casa Clima; il Presidente di Smemoranda Nico Colonna e, dal mondo dei social vicino alle nuove generazioni, la green influencer Martina Rogato.

Ad arricchire il programma con contributi video, il Trento Film Festival, e a fare da cornice seguendo l’evento con il proprio format radiofonico, i ragazzi di Radio Immaginaria, il Network degli studenti in Europa diretto e condotto da adolescenti.

Nel contesto di ISOLA URSA verrà inoltre presentato il progetto 2020 di cui URSA Italia è partner, che vedrà il travel blogger Salvatore Magliozzi alle prese con un viaggio attraverso le bellezze della penisola: 20 regioni in 20 giorni, ad impatto zero, per promuovere un concetto di mobilità sostenibile e viaggi eco-friendly.

Il  materiale  confluito  negli  incontri  durante  le  giornate  di  Fiera  alimenterà  il circuito  di  divulgazione  ed  informazione  di  recente  creazione:  Di.Ma.,  il  digital magazine di URSA Italia rivolto ai professionisti, e la recentissima Di.Ma.Play, il video magazine digitale che mette a disposizione degli utenti svariati contenuti tecnici sul tema della sostenibilità ambientale, che verrà lanciato ufficialmente proprio durante la Fiera.  Dal progetto ISOLA URSA prendono dunque vita progetti collaterali che  permettono l’incontro tra il mondo professionale, da un lato, e il mondo divulgativo e culturale, dall’altro, nell’ottica di una reciproca commistione.

Anche quest’anno il progetto ISOLA URSA verrà realizzato grazie alla collaborazione con Fiera Bolzano e Klimahouse e con il patrocinio del M.A.T.T.M. (Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare), del C.N.A.P.P.C. (Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori) e del C.N.I. (Consiglio Nazionale Ingegneri).

Allo spazio esterno, si affiancherà infine l’allestimento all’interno della Fiera, presso lo stand A05/22, dove URSA Italia porterà le proprie soluzioni tecnologiche, promuovendo l’utilizzo di prodotti altamente tecnologici e dal bassissimo impatto ambientale.

Per informazioni, dettagli e aggiornamenti è possibile consultare il sito web: 
www.isolaursa.it 

Comunicato stampa
Contributors
Approfondimenti